Home » Tecnologia » Struttura convergente » Iperconvergenza: perché è importante e in che modo può beneficiarne la tua azienda

Iperconvergenza: perché è importante e in che modo può beneficiarne la tua azienda

Tech Page One

Main Article Image

 

La trasformazione digitale non finisce mai. Nuovi perturbatori continuano a penetrare nei mercati esistenti e a minacciare la predominanza degli occupanti tradizionali. I capi d’azienda che cercano di rispondere efficacemente devono creare una piattaforma tecnologica per il cambiamento: l’iperconvergenza offre un’opportunità.

La trasformazione digitale inizia con un data center moderno, costruito su un’infrastruttura convergente che garantisce un processo semplice ed economicamente vantaggioso per utilizzare e far funzionare l’IT. Questa infrastruttura supporta sia i sistemi per il core business sia le applicazioni di prossima generazione.

Molte organizzazioni avranno già avviato il processo per mettere insieme gli asset tecnologici. L’iperconvergenza offre un ulteriore livello di integrazione, aiutando i CIO a creare una piattaforma singola e flessibile per il cambiamento che supporti qualsiasi obiettivo dell’azienda in termini di esperienza del cliente.

In cosa consiste un’infrastruttura iperconvergente?

Body Text ImageL’iperconvergenza facilita la trasformazione digitale. In un’infrastruttura iperconvergente, tutte le interfacce virtuali di elaborazione, archiviazione e connettività sono nodi integrati. Queste risorse di elaborazione in blocco sono messe insieme per garantire resilienza, elevate prestazioni e raggruppamento flessibile.

Per i responsabili IT tale scalabilità e flessibilità si traducono in possibilità di costruire le proprie risorse IT a mano a mano che emergono nuove esigenze commerciali. Gli asset iperconvergenti sono flessibili anche in un altro modo: le migliori piattaforme sono facili da gestire, così gli amministratori possono utilizzare l’infrastruttura virtualizzata in modo semplice ed economicamente vantaggioso.

ESG riferisce che i benefici dell’iperconvergenza sono tali che il 70% dei responsabili IT prevede di investire in sistemi iperconvergenti nei prossimi 24 mesi. Gli stessi leader IT ricercano partner fidati che li aiutino a integrare le migliori tecnologie e capacità in un unico agile approccio.

Perché è importante l’iperconvergenza?

La convergenza è il mezzo grazie al quale i responsabili IT mettono insieme componenti hardware distinte all’interno della propria azienda. Molte aziende si sono già rese conto del potere della convergenza. Un ricerca di ESG evidenzia che l’85% dei responsabili IT ritiene che le fondamenta del proprio ambiente cloud privato saranno basate sull’investimento corrente in infrastrutture virtualizzate.

Tuttavia molte organizzazioni gestiscono ancora le infrastrutture di archiviazione e connettività in silos distinti. Ciò comporta spesso maggiore complessità di gestione, costi più elevati e ritardi prolungati nella fornitura di risorse a supporto di nuovi servizi commerciali.

I leader IT più intelligenti stanno integrando risorse hardware e connettività e stanno esplorando in che modo gli approcci definiti da software possono veicolare i vantaggi dell’IT on-demand all’azienda. L’iperconvergenza è la via verso l’automazione; consente all’azienda di unire, virtualizzare e automatizzare dal punto di vista operativo lo stack dell’infrastruttura.

Quali sono i vantaggi aziendali dell’iperconvergenza?

I migliori fornitori troveranno il modo di aiutare i responsabili IT a trarre vantaggio dal grande lavoro che hanno già fatto per la virtualizzazione. Ricerca una piattaforma che consenta al team di gestire ambienti misti automaticamente attraverso una singola console.

La ricerca ESG indica che le migliori piattaforme iperconvergenti consentono di raddoppiare la prestazione relativa ai carichi delle applicazioni. Il miglioramento della prestazione può aumentare i livelli del servizio e l’efficienza dell’infrastruttura. L’attenzione verso un approccio che consenta agli amministratori di promuovere politiche che garantiscano che la prestazione di applicazioni critiche per l’attività resta costante.

Ricorda che il ritmo serrato del cambiamento nelle aziende moderne evidenzia l’importanza dell’agilità. I migliori sistemi iperconvergenti offrono opzioni di configurazione e utilizzo flessibili. Molte aziende, per esempio, continuano a perseguire un approccio all’archiviazione completamente basato su flash, quindi valuta una strategia iperconvergente che consenta alla tua azienda di ottenere il massimo dalle sue configurazioni in continuo cambiamento.

 

Mark Samuels

Mark Samuels

Mark Samuels è un giornalista specializzato in leadership e gestione delle problematiche legate all’IT. Precedentemente editore presso CIO Connect nella categoria Computing, ha scritto per diverse organizzazioni tra cui l’Economist Intelligence Unit, il Guardian Government Computing and il Times Higher Education. Mark collabora anche con ClourPro, ZDNetUK, TechRepublic, ITPro, Computer Weekly, CBR, Financial Director, Accountancy Age, Educause, Inform e CIONET. Mark ha una vasta esperienza per quanto riguarda la tematica di come i CIO usano e adottano la tecnologia nelle aziende.

Ultimi post:

 

Tag: Struttura convergente, Tecnologia