Home » Responsabilità aziendale » Il modello di istruzione di Dell utilizza la tecnologia, l’energia solare e i container

Il modello di istruzione di Dell utilizza la tecnologia, l’energia solare e i container

Tech Page One

Il modello di istruzione di Dell utilizza la tecnologia, l'energia solare e i container

 

All’interno di container per spedizioni riqualificati e pieni di banchi e computer connessi a Internet, gli studenti di alcune zone della Nigeria, del Sudafrica e, presto, della Colombia stanno usufruendo di un’esperienza didattica totalmente innovativa grazie a tecnologie ad alta efficienza energetica e all’energia solare.

Per aiutare le comunità che non dispongono di un accesso stabile all’energia elettrica a beneficiare dall’apprendimento basato su tecnologie, Dell ha donato fondi e tecnologie per avviare la prima aula a energia solare, chiamata Dell Learning Lab, alla State Senior High School di Lagos, Nigeria, nel 2013. Subito dopo, l’azienda ha creato un altro laboratorio allo Students Health and Welfare Centre di Kensington, Sudafrica.

Teacher and students in classroom“Per i bambini che vivono in aree remote dei paesi in via di sviluppo, l’ICT (tecnologia dell’informazione e della comunicazione) generalmente non è disponibile”, afferma Deb Bauer, direttrice della Global Youth Learning Strategy di Dell. “Ma il loro desiderio di imparare è uguale a quello di ogni altro bambino.”

Youth Learning, uno dei programmi benefici strategici di Dell, include collaborazioni con organizzazioni non profit di tutto il mondo per colmare il divario di apprendimento per milioni di giovani che non hanno accesso alle tecnologie.

I Dell Learning Lab utilizzano la riuscitissima formula di Computer Aid International, che consiste nel creare un’aula a partire da un container equipaggiato con pannelli solari che alimentano il 100% della tecnologia Dell ad alta efficienza energetica presente al suo interno. Inoltre, Dell sostiene i costi dell’accesso a Internet e collabora con organizzazioni benefiche locali per creare un programma di ICT studiato specificamente per gli studenti che utilizzano i laboratori.

La Bauer spiega che il primo Lab è nato dall’idea innovativa di un dipendente di Dell.  Con grande impegno, l’azienda ha creato altri due Dell Learning Lab in Sudafrica nel 2014 e prevede di costruirne altri sette, raggiungendo un totale di 11 aule.

I Learning Lab a energia solare sono ambienti non convenzionali per l’istruzione, amati da studenti e insegnanti.  Ora Dell li ha trasformati in un modello replicabile e adatto a luoghi diversi.

Questo video mostra il primo Dell Learning Lab alla State Senior High School nella Nigeria rurale.

Dell ha apportato alcuni cambiamenti ai nuovi laboratori in base a quanto appreso dalle installazioni del 2013. Ad esempio, ha migliorato la ventilazione di tutte le aule e aggiornato la tecnologia ove possibile, per supportare programmi di studio più avanzati. Sei dei nuovi Dell Learning Lab includeranno un server raffreddato ad aria oltre a thin client Dell Wyse™ e a vWorkspace™ per supportare operazioni di grafica e codifica. Questa tecnologia utilizza circa 5 watt di energia, rispetto al consumo medio di 150 watt di un normale PC.

Nel 2014 Dell ha scelto SunPower come partner ufficiale per l’energia solare dei Dell Learning Lab in Sudafrica. L’azienda fornisce pannelli solari top di gamma alle otto nuove aule.

“È fantastico vedere gli stessi pannelli solari ad alta efficienza che in tutto il mondo sono utilizzati per generare energia pulita per case, aziende e servizi, applicati a queste aule per aiutare a migliorare le vite dei giovani del posto. Siamo onorati di far parte di questa nobile iniziativa”, afferma Jorg Heinemann, vicepresidente esecutivo di SunPower Global Power Plants, Customer Operations and EPC.

La crescita dei Dell Learning Lab è un esempio dell’impegno di Dell per raggiungere uno dei propri obiettivi Legacy of Good per il 2020: applicare la nostra esperienza e la nostra tecnologia in comunità scarsamente servite, al fine di aiutare direttamente 3 milioni di giovani e indirettamente 10 milioni di persone a crescere e prosperare entro il 2020.

 

 

Heather Wilson

Heather Wilson

Heather Wilson è una scrittrice e membro del team Dell corporate responsibility marketing

Ultimi post:

 

Tag: Responsabilità aziendale