Home » Business » Come le aziende stanno usando l’IT per diventare incredibili

Come le aziende stanno usando l’IT per diventare incredibili

Tech Page One

6-747x325_b

 

“Qualsiasi tecnologia sufficientemente evoluta è indistinguibile dalla magia”, scriveva nel 1973 l’autore di fantascienza Arthur C. Clarke. Certo l’IT non darà poteri magici alle aziende, ma può sicuramente produrre risultati incredibili.

Oggi il mondo delle aziende è davvero incredibile. App e cloud hanno cambiato sia il mercato che gli ambienti di lavoro, mentre la velocità del commercio e l’impegno gestionale sono aumentati in modo esponenziale. Contribuire a gestire un mondo così dinamico è un’opportunità straordinaria per i reparti IT.

Si tratta sicuramente di un ambiente complesso e impegnativo, ma le aziende possono cogliere l’opportunità che esso rappresenta e prepararsi al futuro utilizzando l’IT per fornire esperienze incredibili a clienti e personale. Secondo Peter Coffee, vicepresidente della divisione Ricerche strategiche di Salesforce, l’obiettivo è “strabiliare il cliente”.

“A volte lo shopping è uno sport di contatto”, osserva Nicola Millard, Customer Service Futurologist di BT. “Stiamo confrontando, contrastando… stiamo mettendo in discussione l’idea di shopping fisico. Le linee di demarcazione sono sempre meno nette.”

Millard nota lo stesso cambiamento anche negli ambienti di lavoro, dove la tecnologia ha rivoluzionato il concetto di ufficio. “In passato ci recavamo in ufficio alle nove di mattina e ne uscivamo alle cinque del pomeriggio. Non c’erano altre opzioni: avevamo una scrivania, tecnologie ingombranti e montagne di carta.”

Il potere del cloud

400 x 300“Ora possiamo collaborare anche con persone che si trovano fisicamente altrove. L’ufficio stesso è diventato uno strumento di collaborazione.” Secondo Millard “stiamo assistendo all’evoluzione dell’ufficio”. Il cloud computing e gli smartphone hanno cambiato le modalità della collaborazione tra clienti e personale.

Un ottimo esempio è il settore dei taxi. Il modello è stato rivoluzionato dalle app per smartphone come Uber, Hailo nel Regno Unito e Didi Kuaidi in Cina, che hanno creato un rapporto molto più stretto tra autisti e passeggeri, modificando al contempo l’economia del settore.

Oggi la maggior parte dei settori vede i servizi cloud diventare preponderanti nei processi aziendali, il che consente alle aziende di sfruttare risorse da cui in passato non potevano attingere. Le aziende possono così affrontare i picchi di domanda e i cambiamenti imprevisti del mercato per distribuire rapidamente risorse future-ready.

Negli anni ’90 il boom dei PC ha portato la potenza di elaborazione sulla scrivania degli utenti, cambiando per sempre il mondo delle piccole e grandi imprese. Oggi assistiamo a un cambiamento ancora maggiore: le persone possono accedere a quella potenza tramite dispositivi portatili e perfino orologi da polso.

Ottimizzare l’azienda

Tutti questi dispositivi stanno però generando enormi quantità di dati, una marea di informazioni da cui le aziende possono trarre elementi preziosi per incrementare la propria efficienza. Ad esempio, General Electrics sostiene che la sua tecnologia PowerUp può aumentare fino al 25% la redditività di un parco eolico.

“Integreremo questo tipo di software nella prossima generazione di turbine eoliche, dalla fase di progettazione fino a quella operativa”, afferma Bill Rue, a capo della divisione software dell’azienda. “Di conseguenza, i clienti utilizzeranno le turbine in modo diverso.”

Viviamo in un’epoca in cui la tecnologia che abbiamo in tasca ci sembra magica. Le aziende che investiranno in competenze, hardware e software di nuova generazione diventeranno le aziende future-ready, capaci di “strabiliare” clienti, personale e azionisti.

 

 

Paul Wallbank

Paul Wallbank

Paul è un regolare collaborator di Business Spectator, IT News ed altre testate private. Ha pubblicato alcuni libri tra cui “e-Business – Seven Steps To Online Success” (pubblicato da John Wiley & Sons) e “Small Business Guide to IT” (pubblicato da Allen & Unwin). Il tema che affascina di più Paul è come le aziende e la società si evolvono nell’attuale economia connessa. Altre aree di suo interesse sono la sicurezza IT, big data, cloud, tecnologia aziendale, internet e innovazioni aziendali per il futuro.

Ultimi post:

 

Tag: Business, Imprenditorialità